Cucina rakuska 5 fegatini per cominciare

La cucina rakuska con impegno non regge il confronto: tra i piatti cattureremo carni brillanti, deliziose cime e more aromatiche. Esponiamo cinque comuni kutia colloquiali che vuoi evitare mentre visiti l'Austria!

1. Cotoletta viennese

Una cotoletta viennese cigolante, contemporanea con audacia, il classico culinario austriaco più naturale. È incredibilmente sottile, lavorato naturalmente dal vitello e grigliato in olio forte. Il branco di commensali raramente supporta le opzioni di pollame per Wiener Schnitzel. Citato lì densamente con un'insalata di patate gonfia, assaggia le patatine fritte.

2. Strudel austriaci

Lo Strudel ha detto lo stile della torta con ripieno di frutta o formaggio. In qualsiasi circonferenza austriaca prenderemo lezioni di strudel multicolore, ma le più famose sono quelle fatte con ciliegie, fragole e mirtilli.

3. Frittatensuppe

Frittatensuppe l'attuale autore di brodo di carne e verdure, al quale il sostituto della pasta è unito da strette strisce di pasta per pancake. L'allegro brodo balsamico viene catturato facilmente dagli sciatori nelle Alpi rutene.

4. Frittata imperiale

Frittata imperiale - in un modo diverso segnato Kaiserschmarrn - l'ultimo dei migliori Cymes Rakus. È presentato in sezioni occasionali, gestite, che sono coperte in gran numero con polvere di carboidrati e bagnate con una pozione, mix di frutta.

5. Kasespatzle

Anche gli austriaci perdono le loro scorte sporche e Kasespatzle è il secondo messaggio per allora. Pertanto, è un sottotipo di gnocchi leggeri fritti in maionese al formaggio con un allegato di salsiccia o prosciutto e cipolla affumicati.

Durante le visite in Austria, con fede rischiamo più dei comuni prodotti commestibili: ricotta austriaca, salsicce affumicate, anche cause balsamiche che sono secrete nei senza pretese vigneti di Rakus.